LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Carlo Triarico

Dal cibo alla cura

DOSSIER. SALVIAMO LA FERTILITA' DELL'UOMO E DELLA TERRA. La ricerca scientifica evidenzia che nutrirsi di alimenti biologici e biodinamici libera i tessuti dai residui dei
Luigi Montano

EcoFoodFertility, un progetto per la vita

DOSSIER. SALVIAMO LA FERTILITA' DELL'UOMO E DELLA TERRA. Dalla “Terra dei Fuochi” un nuovo modello di prevenzione e resilienza ambientale per difendersi dai veleni con alimenti
Alberto Mantovani

Pesticidi, l’Europa cambia modello

DOSSIER. SALVIAMO LA FERTILITA' DELL'UOMO E DELLA TERRA. Mutageni, cancerogeni e interferenti endocrini secondo l'approccio cautelativo adottato dall'Ue non sono autorizzabili per l'uso in agricoltura.
Amalia Buono e la sua famiglia

Le ragioni di Amalia, “mamma bio” in prima linea

DOSSIER. SALVIAMO LA FERTILITA’ DELL’UOMO E DELLA TERRA. Ha 48 anni, vive ad Avellino e ha scelto di alimentare la propria famiglia con cibo rigorosamente

Scrive per noi

Redazione
Redazione
“Agricolturabio.info” è un periodico d’informazione sull’agricoltura che innova nel segno della rigenerazione ambientale, della qualità biologica e biodinamica, del rispetto per chi produce, trasforma e consuma. Esce sul web con aggiornamenti plurisettimanali, ogni tre mesi su carta e in digitale con gli approfondimenti di “Agricolturabio Dossier”.

1 thought on “DOSSIER. Salviamo la fertilità dell’uomo e della terra

  1. Da che mondo è mondo la natura ha sempre cercato di venirci incontro e di aiutarci a stare bene!
    Fino a un centinaio di anni fa, l’uomo era più diligente e saggio, non usava pesticidi e tutte le schifezze e nefandezze attuali per coltivare i propri prodotti agricoli e, così facendo, campava a lungo senza tanti problemi! Purtroppo, poi, sono venuti al mondo dei “geni malati mentali 🤮🤮🤮” che per sete di dominio e guadagno Hanno Stravolto Il Tutto E Sono Iniziati I Problemi! Se però diamo retta a “Medici” come il dr. Montano, come il prof. Giuseppe Altieri e loro colleghi, Non È Ancora Troppo Tardi Per Rimediare!

Parliamone ;-)